Programma

L’evento

Il 25 maggio un giorno di festa nel cuore di Milano. Nella corte di Palazzo Marino una giornata dedicata alla scoperta dei giochi da tavolo tra decine di tavoli e di titoli.

GiocaMI è ad ingresso gratuito e sono tutti benvenuti. Il progetto è particolarmente pensato per i ragazzi  delle scuole primarie e secondarie di primo grado, ai loro insegnanti e genitori.

Per tutti saranno a disposizione 30 postazioni di gioco da tavolo in cui i visitatori potranno cimentarsi in nuovi giochi sfidando testimonial, esperti o tutor, fra i quali gli stessi insegnanti dei ragazzi invitati e tanti beniamini dal mondo della musica, della televisione e del web.

Un giorno di festa e di gioco ma anche un momento di sensibilizzazione di tutti i  partecipanti alle problematiche relativa all’esclusione sociale e all’abuso degli strumenti digitali.

Programma completo: 

Sabato 25 maggio presso Palazzo Marino si svolgerà GiocaMI il Festival del Gioco da Tavolo. 

  • dalle 10 alle 18, nella corte interna di Palazzo Marino e nella Sala Alessi, saranno messe a disposizione dei visitatori 30 postazioni da gioco in cui si alterneranno circa 100 diversi giochi da tavolo, con la possibilità di sfidare anche Mara Maionchi e tanti personaggi della tv e del web seguitissimi anche dal pubblico più giovane.
  • Alle 11 ci sarà la premiazione del concorso “Una Ludoteca da Sogno” a cui hanno partecipato quarantacinque classi e oltre mille bambini delle scuole medie ed elementari, realizzato grazie alla collaborazione di Play Modena, MeMo e dell’editore Cmon.
  • Alle ore 11:15 ci sarà la tavola rotonda: “Esperienze di una società in gioco” che affronterà le tematiche dell’isolamento sociale e dei rischi connessi all’abuso degli strumenti digitali.

La tavola rotonda sarà divisa in due momenti: il primo dedicato alle ragioni che conducono alla dipendenza e alla patologia da web e il secondo alle loro soluzioni. La Tavola rotonda sarà moderata da Silvia Sacchi, giornalista del Corriere della Sera e vedrà la partecipazione di: Don Rigoldi, assessore Giulio Gallera, Emilio Fossali (presidente Fondazione De Marchi e direttore pronto soccorso Pediatrico), Cristiano Gandini ( responsabile ambulatorio di terapia del dolore in de Marchi), dott.ssa Antonella Costantino (neuropsichiatra infantile del Policlinico di Milano), dott. ssa Giorgia Cannizzaro (psicologa), Marco Crepaldi (fondatore di Hikikomori Italia), Oscar Suriano (ludologo), dott.ssa Francesca Antonacci (pedagostista Università Bicocca), Davide Fant (sociologo), Luca Borsa (autore di giochi da tavolo), sarà inoltre presente un responsabile della Polizia Postale ed è stata invitata l’assessore Laura Galimberti.

  • Dalle 15 una serie di incontri con professionisti del game designer, esperti ludologi ed appassionati per confrontarsi e rispondere alle domande del pubblico. Scopriremo insieme, perché giocare da tavolo e le tendenze attuali; vedremo come  approcciarsi al gioco in modo sereno e divertente, da dove e da quali titoli iniziare/come scegliere la propria ludoteca; ci spiegheranno i motivi della forte funzione aggregante e inclusiva dei giochi da tavolo e di società e la loro capacità intrinseca di creare legami positivi e solidi. Saranno nel frattempo a vostra disposizione per giocare con voi alle decine di giochi presenti. Saranno con noi:  Andrea Chiarvesio, game designer, Luca Borsa, game designer, Spartaco Albertarelli, game designer, Luca Bonora, giornalista ed esperto di giochi, Sara Evangelista, pedagogista ed esperta di giochi, Roberta Scotto, giornalista ed esperta di giochi, Alessio Lana, giornalista ed esperto di giochi, Gionata Soletti, ludologo.

Nell’arco dell’evento verrà distribuito materiale informativo rivolto a ragazzi e a genitori per segnalare i rischi attinenti a un eccesso di utilizzo del web e indicare i campanelli di allarme da osservare nei comportamenti dei figli, proponendo uno stile di vita appropriato per i ragazzi e un approccio corretto del genitore verso i figli.